20 lug 2021

LA CRITICA CINEMATOGRAFICA DI #CINECIAORINO

 UNA PARODIA HORROR DI UN CLASSICO FILM HORROR AMERICANO

MA GIRATO TRA LA SILA PICCOLA E QUELLA GRANDE , TUTTALPIU'

non BASTAVA UN camper targato #CS
😃
(direbbero nel capoluogo calabrese! HAHAHAH)
ma ADDIRITTURA UN PROTAGONISTA CHE LO PARLA!!!!
... "tanto illuminato" poi, da saltare addosso al conducente, quando vede "un animale come lui", ma morto, sulla carreggiata.
Unica nota positiva ,la partecipazione dell'ispettore del commissario Montalbano che lui disoccupato non resta mai.

il trailer è il top
non pare il film


Inoltre sono presenti drammaticamente dei veri richiami, atti a miticizzare i riferimenti della tradizione orale della criminalità organizzata calabrese , come "ostro, mastrosso e carcagnosso" , che furono secondo appunto tale tradizione popolare orale : i cavalieri spagnoli fondatori della n'drangheta.
Abbondano nella pellicola quelle che si possono definire "le azioni inconsulte" o da "non fare mai a prescindere" , come vedere una bambina imprigionata e proporre di lasciarla li e di andare via!
"Un folle e fazioso oltre sciatto horror che del film ha quasi nulla".
A mio modesto parere : "Un vero Oscar" nel mix di inutilità su pellicola ;degna dei tempi che cavalchiamo.
#ps risparmiatevi sti soldi buttati #albotteghino

Nessun commento:

Posta un commento



Guardalo subito (clicca sul titolo).

IL MARCHESE DEL GRILLO - Film con Alberto Sordi

  Nella Roma papalina  del  1809  il marchese  Onofrio  del Grillo , nobile romano alla corte di papa Pio VII, trascorre le sue giornate nel...

PER ANNI LUCE, NON CE NE SONO DI SIMILI, DIFENDILO!

PER ANNI LUCE, NON CE NE SONO DI SIMILI, DIFENDILO!
La Tua Estate Mafiosa (Clicca Su)