Matteo Renzi lascia il Pd



Dopo il movimento di parlamentari da Forza Italia, verso i gruppi parlamentari di destra, come la Lega Nord con Salvini  e Fratelli d'Italia, ennesima mossa di un "pezzo di arcore" sullo scacchiere politico italiano. Il socialdemocratico per eccellenza, MATTEO RENZI, (quantomeno cosi definito da Silvio Berlusconi gia' nel 2002), si stacca con un pezzo di Pd e fonda il suo feudo di parlamentari toscani. Proprio pochi giorni fa, il quotidiano "affari italiani",  riportava di un passaggio di parlamentari da forza italia ,  a sostegno del governo, ....Che la mossa  renzina , non sia altro che la volonta', del (ritenuto defunto politicamente) ex-Cavaliere??! Seguiremo gli sviluppi. 





Articoli correlati:

  1. Renzi lascia il PD, infine
  2. Renzi lascia il Pd: 'Sarà un bene per tutti, anche per Conte'. Zingaretti: 'Un errore'