Kyenge si separa, parla il marito della ex ministra: 'Me la levo dai ma***i'


San Valentino 2019, la festa degli innamorati, non lo è stata sicuramente per l'ex ministro del Pd Cecile Kyenge che proprio nella giornata di oggi si è ufficialmente separata dall'ormai ex coniuge Domenico Grispino. Grispino, salito agli onori delle cronache per aver dichiarato di candidarsi con la Lega di Matteo Salvini, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano "La Verità" diretto da Maurizio Belpietro, in cui spiega i motivi che lo hanno portato a chiedere la separazione dall'europarlamentare del Pd dopo ben 25 anni di matrimonio e due figli.

Una separazione Social

Dopo la dichiarazione di Domenico Grispino di volersi candidare con la Lega alle prossime elezioni amministrative di Castelfranco Emilia erano cominciate le indiscrezioni sul matrimonio della Kyenge.

Fino a quando la stessa europarlamentare del Partito Democratico aveva annunciato via Twitter la convocazione dell'udienza di separazione. Ringraziando anche i suoi "follower" del sostegno ricevuto.
Domenico Grispino ha risposto a suo modo alla ex moglie, affidando il suo sfogo dal sapore catartico all'intervista rilasciata al quotidiano "La Verità" nella quale, sostanzialmente, accusa proprio la Politica di aver cambiato profondamente la Kyenge.


L'annuncio percepito come violazione dell'intimita'

Al quotidiano di Belpietro Grispino spiega che, almeno inizialmente, non aveva intenzione di presentarsi all'udienza di separazione. Ciò che gli avrebbe fatto cambiare idea radicalmente è stato proprio l'annuncio dell'udienza sui Social fatto direttamente dalla Kyenge.
Annuncio percepito da Grispino come una sorta di violazione nell'intimità. Di conseguenza si sarebbe deciso ad andare così, come da lui stesso affermato, "me la levo dai maroni".
Ma a parte l'amara ironia di una battuta, Grispino rivela che negli ultimi tempi si era ritrovato a vivere una storia in cui non c'era più nulla da dirsi. Anche se, domandandogli a cosa attribuisce la fine del suo matrimonio con Cecile Kyenge, Grispino non sa indicare una ragione precisa e suggerisce di rivolgere la domanda alla ex moglie.
Grispino, comunque, non porta rancore verso l'ex coniuge. E lo dimostrano le sue dichiarazioni finali a "La Verità". Infatti riconosce che l'ex moglie rimane una persona di "grande spessore" capace di arrivare dall'Africa e laurearsi in Medicina senza andare fuori corso.

E le augura di entrare in qualche Agenzia dell'Onu riacquistando la sua "bella risata" e un po' più di serenità




fonti:
  • http://www.ilgiornale.it/news/politica/parla-lex-marito-kyenge-politica-lha-cambiata-1645201.html
  • https://www.laverita.info/oggi-la-separazione-per-la-kyenge-mia-moglie-cambiata-dalla-politica-2628879129.html