Tiromancino "dove tutto è a metà"

Un’altra canzone straordinaria dei Tiromancinoe del suo frontman Zampaglione, non a caso soprannominato “Hitman” poiché ogni sua canzone, ogni suo album diventa un vero e proprio successo.
“Dove tutto è a metà” è un brano che racconta la fine di una storia d’amore. Ricominciare da zero, ripartire, è sempre una missione difficile. “Riprendermi i giorni miei è che quello che ora devo fare” – è il diktat per ricominciare nonostante il cuore dica tutt’altro e sia ancora legato alla persona tanto amata – “Chiunque incontrerò io cercherò sempre un po’ di te”. Non è semplice riporre i propri ricordi in uno scatalone, pensare e cancellare una persona che ha ricominciato un’altra vita. Il tutto mentre il protagonista avverte quel senso di solitudine, si sente una “metà” senza l’altra parte con la quale in passato percorreva il mondo. Adesso non resta che “raccogliere i pezzi” di questo amore frantumato e pensare che “sia solo colpa mia, stento nel vedermi solo qua”.