HAPPY DAYS - GHALI


Ghali è sicuramente il "primo Vero" rapper che l'Italia possa annoverare; fatto salve Neffa che pero' e" da molti considerato un "versatile" della "musica italiana"; ma torniamo al " grande GHALI" su cui oggi ci sono puntati tutti gli occhi, sia nel panorama musicale che non, "TUTTI puntati su di LUI!"
La scorsa settimana è stato scelto da Adidas come guest per il lancio delle ultime EQT e a novembre da Nike per l’evento Silver 97, ospite anche durante la settimana della moda uomo a Milano, tra tutte alla famigerata sfilata di Moschino.
Quando i riflettori del rap game si accendono, ormai si accendono di pari passo anche quelli del fashion system. Ma lui pare restare quasi in disparte, neutrale, non ostenta, come se più di tanto non gli interessasse. Lo si incrocia agli eventi, sta nel suo, gli chiedi una foto e quasi timidamente si mette in posa, sale sul palco, fa il suo e lo fa in modo eccellente, non fa la star e non ha l’atteggiamento da “fenomeno” o da “vip”.
Ghali è noto e apprezzato, oltre che per l’indiscutibile talento e bravura, per essersi rialzato e affermato facendo tutto da solo con l’aiuto del suo team, senza major, senza etichette pubblicando brani totalmente indipendenti, il primo nella storia del rap italiano a fare questo e a farlo in questo modo.