Don't Be Afraid of the Dark


Sally Hirst, una bambina taciturna e solitaria, si trasferisce in una villa del XIX secolo in Rhode Island assieme al padre Alex e alla nuova fidanzata di lui, Kim. Sally, una volta arrivata, sente che qualcosa di strano incombe nella nuova dimora e cerca di farlo sapere a suo padre, ma quest'ultimo, architetto di professione, è talmente preso con i lavori di ristrutturazione che inizialmente non dà peso alle parole di sua figlia. Così Sally decide di indagare da sola nella nuova casa, nonostante gli avvertimenti del guardiano Harris. In questo modo scopre una cantina nascosta che non era stata più visitata per un centinaio d'anni dopo che il costruttore della casa, il famoso illustratore naturalista Blackwood, era scomparso misteriosamente. Senza volerlo, Sally libera così delle creature mostruose che si nutrono dei denti dei bambini e cerca di convincere Alex e Kim che le creature non sono il frutto delle sue fantasie, ma rappresentano una reale minaccia che incombe su di loro. In questo modo Kim decide di indagare più a fondo, scoprendo così la terribile verità sulla scomparsa di Blackwood.

                               B U O N A   V I S I O N E