AMORE CON LA S MAIUSCOLA

 una commedia brillante  dagli equivoci divertenti diretta da Paolo Costella.

Gaetano e Angelo, amici d'infanzia, hanno in comune il sogno di aprire un locale notturno a Cava de' Tirreni (Salerno). Gaetano è estroverso, sfrontato e trasgressivo, Angelo, che è tornato al paese dopo un'esperienza infelice a Milano, è più pacato, riflessivo ed è ormai entrato nella piena maturità. Sono entrambi sposati a due donne molto interessanti e tra le coppie inizia un gioco di complicità, scambi incrociati ed equivoci. Parallelamente alle vicissitudini sentimentali si sviluppa il progetto del locale, per il quale Gaetano riceve aiuto da una fantomatica finanziaria dietro la quale c'è lo stesso Angelo. Angelo non riesce a comunicare all'amico questa realtà e soprattutto il suo desiderio di divenire suo socio. Anche qui si creano equivoci, malintesi che, cumulati a quelli scaturiti sul piano sentimentale, finiscono per incrinare l'amicizia tra i due uomini. Costella accosta tanti temi senza articolarli e svilupparli in un intreccio credibile. Ne esce una somma di sketch divertenti e gustosi che, forse sono tenuti insieme proprio dalla lettera "S". Con tanti sostantivi che iniziano per "S" (sesso, sospetto, soldi, svago) si potrebbe infatti titolarli tutti.

GUARDA ORA IL FILM