Silvio Berlusconi, manda dall'Umbria l'avviso di Sfratto a Conte


Nessun terremoto elettorale, nessuna novità, nessuna sorpresa, nella competizione regionale per il rinnovo del  consiglio dell'Umbria, di domenica 27 ottobre.
Il "Centro destra prende la regione" , con  un  entusiasmo che ha coinvolto i vincenti, sin dalle prime battute della campagna elettorale,   simile  e  degna di una vincente "Forza Italia di un  Silvio Berlusconi del 1993". Tempi in cui la politica   registrava  (in un inizio di seconda Repubblica) le  cosiddette Vittorie scontate (esattamente come nella prima)

Rilevante inoltre, dal risultato di questa tornata elettorale,  la morte politica (quantomeno nella regione umbria) del movimento cinque stelle,  che dai primi risultati  piomba giu" a picco ,   ben oltre sotto la soglia dell'8%.